martedì 16 novembre 2010

LETOJANNI -MAGIA E BELLEZZA DI UNA PICCOLA PERLA DEL MEDITERRANEO






Queste sono delle belle immagini di Letojanni  un paesino ai piedi di Taormina ,in questi giorni un "uomo" attraverso i suoi articoli al vetriolo sta cercando di rappresentarlo  in modo ingiusto e vergognoso .....attraverso l'uso di organi di stampa e trasmissioni televisive a sfondo politico (che ci hanno frantumato le biglie ...) tutto forse al solo scopo di farsi un pò di pubblicità cavalcando l'onda di uno scandalo...
Mi spiace che il mio paese sia stato elevato agli onori della cronaca  e lanciato contro il muro dello sfascio mediatico .Io sono una piccola donna ...ma come diceva un grande piccolo uomo ..i piccoli all'occorrenza  si fanno grandi e fanno sentire la loro voce 
 Ho girato il mondo e con molta sincerità confesso che la mia bella Letojanni non la cambierei mai per nessun'altra meta ...tutt'oggi invito molti amici ad andarla a visitare ,alcuni di loro che hanno trascorso delle meravigliose vacanze portando i loro bambini ....mi hanno ringraziata perché si sono trovati cosi bene che senza ombra di dubbio la sceglieranno per le loro future vacanze , perché la spiaggia é pulita e per i bambini é un piccolo paradiso ,la cordialità e la simpatia dei  cittadini di questo ridente paese li fa sentire come se fossero in famiglia ....
L'ottima cucina a base di specialità marinare sono riconosciute in tutta la riviera ,i ristoranti ,le pizzerie i bar offrono il meglio di se anche a modici prezzi ...
Questo piccolo scrigno da anni regala in chi la sceglie come luogo di villeggiatura ,un pizzico di magia attraverso i suoi meravigliosi tramonti che si specchiano nelle acque cristalline del mare che la bagna ...
Un piccolo paese che cerca di dare lavoro ai ragazzi che si impegnano attivamente per emergere dando il meglio di se stessi Letojanni  é una piccola perla che merita di essere visitata e conosciuta e oggi più di ieri va difesa , protetta e amata  da tutti noi che siamo nati e cresciuti li ...
Rosac Uno 

8 commenti:

silvershado ha detto...

hai ragione, Letojanni è un bellissimo posto, una delle numerose perle di cui il nostro paese può andar fiero, il calore l'amicizia della sua gente rendono unica la sua ospitalità, purtroppo anche qui ,come ovunque, ci sono i problemi che ogni paese è città devono affrontare e quel che è peggio, è che ogni tanto qualche disperato riesce ad arrivare agli onori delle cronache grazie alle sue malefatte ed è allora che la bellezza e l'onorabilità del paese da cui proviene vengono infangate per dar soddisfazione alla sete di torbido che alcuni giornalisti usano per abbeverare un pubblico sempre più avido di scandali ......purtroppo il male di uno solo riesce a macchiare il bene dei molti onesti che ogni giorno lottano per per una vita dignitosa, è nel nome di questi onesti ed umili eroi che Letojanni deve essere ricordata per quello che è veramente, un bel paese rivierasco pieno di gente cordiale che affronta con sincerità le fatiche della vita

ROSAC1 ha detto...

caro Silver quello che più mi fa rabbia e che in nome della politica alcuni codardi che hanno messo un prezzo sulla loro onorabilità ....sono pronti a sacrificare anche quello che dicevano d'amare...per ottenere qualche spicciolo di popolarità e per regalare a qualche compagno di merenda uno spunto per affondare la lama nella schiena del solito bersaglio ....questo é vergognoso ! Mi spiace tantissimo che per colpa di questi pseudo-umani ci sarà chi dovrà farne le spese ....se potessi lanciare un Anatema a questi criminali augurerei di soffrire e di provare vergogna infinita per tutta la vita ....per il grande male che continuano a seminare con sfrontata arroganza dal basso della loro codardia

Anonimo ha detto...

ciao Rosy ,ma non ti sembra strano che chi ha scritto e sporcato Letojanni sia un ex Magistrato...sembra quasi che il paese sia stato punito perché nessuno ha imprecato contro il governo....e B. questo é grave perché fa nascere dei dubbi su tutta la storia e i personaggi che sono stati i protagonisti di questa storia...
Per anni ho votato rifondazione comunista ma dopo queste sceneggiate non voterò più per nessuno, perché inizio a dubitare sull'onestà di tutti
Anita

Anonimo ha detto...

Che tristezza...Letojanni non meritava una pubblicità di questo genere ,Santoro sembrava che godesse nel vedere inzzozzare il paese che é stato descritto come se fosse una succursale della mafia e del degrado ,i filmati poi sono stati una stilettata al cuore ,sembravano cercare solo i difetti e le brutture che sappiamo essere comuni in ogni paese ,unite alla ricostruzione dell'uomo di cultura noto al paese come "mimì" sono state come un macigno scagliato in faccia al paese e ai suoi abitanti che lo stimavano e che mai si sarebbero aspettati dichiarazioni cosi cattive .Che tristezza quanto odio e sarcasmo fuori luogo sono state partorite da una mente una volta cosi brillante ,mi sono chiesta tante volte in questi giorni ,cosa l'avrà portato a scrivere un articolo cosi ? Solo lui e Dio lo sanno.Ma poi scusate non vi sembra strano che un magistrato invece di sfogarsi scrivendo un articolo che si presta a mille interpretazioni non ha condotto a suo tempo delle indagini riguardo quello che dichiara nel suo articolo ,vista la gravità dei fatti ,forse perché é più facile parlare e scrivere sulla Mafia che perseguirla ? Mi spiace ma io segnalerei l'articolo in questione alla Procura della Repubblica perché si palesa in modo inequivocabile un comportamento non idoneo e incompatibile con la carica che ricopriva a suo tempo ,ma poi se sapeva cosi tante cose perché non ha fatto i nomi dei presunti mafiosi nelle sedi opportune ,avviando delle indagini mirate ,invece di imbastire dopo tanto tempo un articolo che sembra preconfezionato ad uso e consumo della militanza di sinistra che in queste ore sta attaccando Berlusconi.(sarà un caso ?)

Anonimo ha detto...

Dimenticavo nel suo articolo asserisce di essere a conoscenza di alcuni luoghi dove le donnine (compresa la signorina che ha scatenato tutto questo putiferio) si prostituivano (nella salita per Gallodoro )questo mette in rilevanza solo una sua ulteriore personale negligenza professionale ,perché in qualità di Magistrato poteva chiamare le forze dell'ordine e avviare delle indagini sulla prostituzione ,il fatto che non l'abbia fatto é grave perché lo collocherebbe quasi come complice ,perché ha visto e ha deliberatamente taciuto .
Ricordiamoci che la legge é uguale per tutti e non ammette ignoranza soprattutto quando si tratta di uomini togati che rappresentano la legge e lo Stato,la vera vergogna é vedere e non denunciare .
Mi fermo qui perché di cose strane da mettere in rilevanza ve ne sarebbero a iosa ,visto che lo zelante ex servitore dello Stato é avvezzo a denunciare chi lo affronta sarei trascinata in qualche battaglia legale che mi porterebbe via del tempo prezioso che io vorrei riservare alla cura dei miei nipotini .
Paola M.

ROSAC1 ha detto...

Inizio con il ringraziare Anita e Paola per il loro intervento .
Ora dopo ora si va palesando un chiaro intento politico dietro la telenovella che va in scena a Letojanni incantando ed emozionando a tal punto che il personaggio che ha scatenato tutto questo putiferio come era prevedibile fa breccia nel cuore delle più ingenue ubriacandole di parole ...allora eccole che si svegliano dal loro letargo durato per circa 30 anni e come d'incanto si accorgono che esistono gli eco mostri sulle colline ...Minchia!
Quello che mi fa più rabbia e che " la Giuda escariota " adesso passa per vittima ...dopo aver spennato il paese e i galletti attempati che tutt'ora ne tessono le lodi... considerando la sua vita da manager del sesso "una botta di culo" indice secondo i più arguti di grande furbizia...poveri noi...:-(
Secondo me le vittime sono le ragazze e i ragazzi del paese che sono stati massacrati dal novello Don Chisciotte che ora dopo ora si trova a dover fare i conti con le sue misere considerazioni ribadendo con mastodontica sfacciataggine la sua onestà d'intenti e di condotta ...intanto il tempo passa e il paese onesto aspetta le scuse per le offese ricevute ....
Vi ringrazio per l'attenzione
Alla prossima puntata

Anonimo ha detto...

Ho letto la risposta che ti ha lasciato lo zelante servitore dello stato nel blog che conosci ,ho scelto di scrivere qui perché secondo me tu ti stai impegnando in modo costruttivo e meriti il mio personale appoggio.
I giudici ordinari e amministrativi e i magistrati del pubblico ministero costituiscono un ordine autonomo e indipendente da ogni potere.Ordinaria è la magistratura Penale e Civile
Oltre a quella Amministrativa (contenziosi con la P.A.)
c'è quella contabile (Corte dei Conti)
e quella Militare
vige in Italia una disinformazione abbastanza diffusa su questi
argomenti.
L'unica cosa inquietante che emerge da questa storia é la mancanza di professionalità e una condotta non proprio cristallina di chi ha diffamato il tuo paese .
Andrea Mulas

ROSAC1 ha detto...

grazie Andrea ,il tuo commento é molto interessante sono certa che il signore in questione che ha sfruttato la vicenda legata alla " Pedina di Letojanni " forse inizierà a riflettere sul fatto che i Letojannesi quando si incazzano sono come gli Spartani,anche se pochi ...riescono a tenere testa a un esercito di barbari senza Dio e soprattutto senza dignità...che vogliono imporre le proprie idee usando ogni strumento in loro possesso e connivenze dubbie ...che sfociano in alcuni casi ....nei reati di ,favoreggiamento passivo ,raccomandazioni ,dichiarazioni eversive (pubblicate sul blog dell'interessato )dirette alle massime cariche dello Stato...e intrallazzi vari....
Credo che la magistratura abbia l'obbligo di indagare su questi reati e su chi ha avuto il compito di combatterli e denunciare .. che l'interessato ammette di conoscere da tanto tempo...dichiarazioni che chi conosce e rispetta la legge trova alquanto sospette ...paradossali ,perché se denunciate a suo tempo, questi reati ,potevano essere combattuti ed estinti ...
Grazie ancora per l'attenzione e Felice domenica